22 Ott

Taglio Cesareo Programmato

Eh già… Mai avrei pensato di mettere un promemoria così sul mio cellulare. Per carità non che io sia immune dai cesarei solo perchè ho fatto in precedenza un parto naturale… Però diciamo che tra le tante cose che mi sarei aspettata in questa gravidanza di certo non mi era passato per la testa che mio figlio/mia figlia decidesse di rimanere comodamente seduto/a con la testa sotto le mie costole (tra l’altro davvero molto fastidiosa a 35 settimane, quindi immagino nel prossimo mese scarso che mi rimane!). Stamattina ennesimo controllo ecografico ma niente, non si è girato e non ci ha neanche minimamente provato da quel che ho potuto sentire nei movimenti di queste ultime settimane, percui anche se mi hanno dato ancora speranza che faccia la capriola (e quindi di disdire il cesareo) sinceramente ci spero molto ma molto poco. E forse voglio sperarci così poco.
Non fraintendetemi: non voglio il cesareo, non l’ho mai voluto in vita mia! Ma proprio perchè mi fa tremendamente paura non voglio illudermi e preferisco prepararmi mentalmente in queste 4 settimane che rimangono per non trovarmi ad affrontare la cosa a freddo. Se poi si rigira tanto meglio! Come avevo già accennato nel precedente post lascerò che la natura faccia il suo corso, non ho alcuna intenzione di forzarlo a girarsi perchè trovo che se sta così avrà i suoi buoni motivi! Non voglio rischiare di forzarla, farlo girare e poi magari ritrovarmi a fare un altro travagliatissimo parto naturale per qualche problema, o peggio un cesareo d’urgenza dopo un travaglio stentato. Quindi non mi resta che aspettare e vedere cosa deciderà “Toro Seduto” mentre faccio tutta la trafila che mi porterà al 19 Novembre! Mi scoccia, davvero tanto… Non sono mai entrata in sala operatoria in vita mia e farlo per quella che dovrebbe essere la cosa più naturale del mondo mi scoccia ancora di più. Mi fa paura l’anestesia, mi fa paura il gelo che tutti descrivono della sala operatoria… Ma soprattutto mi fa paura che siano i medici a tirare fuori un bambino dalla mia pancia che magari non è ancora pronto a nascere in quel momento (quanti hanno distress respiratori dopo il cesareo proprio perchè non sono nati naturalmente?!) e occuparmi i primi giorni di un neonato durante un decorso post operatorio… Tutte le amiche che lo hanno fatto mi hanno provata a tranquillizzare: “Non è così drammatico, dopo 24 ore ti fanno alzare e le cose piano piano riesci a farle, ecc…”, ma riesco solo a pensare che di Ginevra nonostante i tanti punti dell’episiotomia dopo 2 ore dal parto sono andata al bagno con le mie gambe… Vabbè, chi vivrà vedrà, spero soltanto che davvero il bambino decida per la cosa migliore… per entrambi. Si perchè tutti mi dicono: “L’importante è che lui stia bene…”. Io controbatto che l’importante sarebbe ANCHE che la mamma del bambino potesse occuparsi da subito di lui nel miglior modo possibile. Punti di vista………………. di chi ci passa in prima persona. Da fuori è sempre facile parlare e scendere sul “banale” 😉
14 Ott

Presentazione Podalica……..

Eh già… “Toro seduto”, ovvero come ho deciso di ribattezzare scherzosamente l’inquilino/a che ho nella pancia, ha deciso che a 33 settimane + 6 giorni di gravidanza è ancora il caso di stare comodamente seduto/a nel mio utero… Non ha proprio alcuna intenzione di mettersi a testa in giù… Risultato? Ora la ginecologa mi ricontrollerà il 22 ottobre quando starò a 35+0 e, se dovesse stare ancora così, dovrò prenotare un taglio cesareo in ospedale…….. Vi lascio immaginare la mia “felicità”, da fan accanita quale sono del parto naturale… Soprattutto dopo essere stata per 8 mesi attenta a non strapazzarmi troppo per il fatto di avere il collo dell’utero molto morbido…. La ginecologa e l’ostetrica cmq dicono che c’è ancora tempo e spazio affinchè si giri, essendo una seconda gravidanza… Incrociamo le dita…. DAI GIRATIIIIIIIIIIIIIIII!!! Ho deciso in ogni caso che non forzerò in alcun modo la cosa: mi hanno proposto l’agopuntura e altre tecniche per farlo/a girare, ma consultandomi con la dottoressa ho deciso che non le applicherò: se dovesse rimanere seduto/a avrà i suoi buoni motivi, e non voglio forzare la natura per poi magari rischiare di pentirmene! 😉
Gli aggiornamenti alla prossima puntata 😀