30 Apr

5 mesi 😇

Eccoci qua… Oggi compi già 5 mesi… 5 mesi volati, ma pieni zeppi dei tuoi sorrisi, della tua gioia di vivere… In questi mesi ci hai insegnato e ci stai insegnando tanto… Mi sembra ieri che stavi ancora nel mio pancione, comodamente seduto e sembrava che proprio non avessi intenzione di metterti a testa in giù… Mi hai fatto prenotare il taglio cesareo e fino all’ultimo mi hai fatto pensare che ormai il mio destino per il secondo parto era quello… Poi a 38 settimane esatte mi hai fatto la sorpresa: so bene che hai capito che io quel cesareo non lo avevo proprio accettato, anche se cercavo in tutti i modi di farlo… E così ti sei girato in extremis una settimana prima della data prevista 💙 Ti sei fatto attendere altri 18 giorni, alla faccia delle contrazioni che c’erano ormai da mesi e del collo dell’utero morbido che mi portavo dietro dal 4^ mese di gravidanza… Poi hai fatto l’ennesima sorpresa inaspettata: neanche il tempo di capire che ero in travaglio, che in un’ora e mezza sei nato… Talmente in fretta che neanche tuo papà e tua zia hanno fatto in tempo ad arrivare in ospedale per assistere alla tua nascita… Un parto meraviglioso… Ma le sorprese non erano ancora finite per te… Tanta paura, ma tu da bravo omino ci hai dimostrato che l’apparenza inganna e in realtà stai benissimo, sei sveglio, intelligentissimo e sempre gioioso… Sono certa che tutto ciò che verrà lo affronterai come un piccolo grande guerriero, aiutato e circondato dall’amore di tutti coloro che ti sono stati e ti sono vicino, e che hanno tifato sempre per te 💙 buon 5^ complimese omino mio

29 Mar

4 mesi fa…

4 mesi fa…..non sapevamo che sarebbe stata l’ultima passeggiata col pancione;  

4 mesi fa…..non sapevamo che di lì a poche ore saremmo tornati in piena notte in centro per fare l’ennesimo monitoraggio, seguito da ricovero;

4 mesi fa….non sapevamo che il nostro secondogenito si sarebbe sbrigato talmente tanto a nascere da non permetterti neanche di arrivare in tempo in ospedale;

4 mesi fa……non sapevamo tutto quello che di lì a poco sarebbe successo nel bene e nel male, ma soprattutto:

4 mesi fa……non sapevamo quanto Gabriel avrebbe completato la nostra famiglia con i suoi mega-sorrisi e con quelli che Ginevra fa ogni volta che lo guarda innamorata persa, dicendo “Sei un tesoro, rimarrai sempre con noi vero?!” 
Sono sempre i sogni a dare forma al mondo, sono sempre i sogni a fare la realtà……. ❤️❤️💗💙

Ti Amo 

  

07 Mar

La nostra prima mini-vacanza a 4 :-)

Eccomi qui, reduce dalla nostra prima mini-vacanza a 4!!! In verità questa vacanza avremmo dovuto farla per San Valentino, organizzata a sorpresa… L’idea infatti era quella di far trovare a Mario la valigia pronta il venerdì sera e dirgli che la mattina seguente saremmo partiti per una meta a lui sconosciuta… Ma poi l’appendicite si è fatta viva e quindi abbiamo dovuto rimandare 😰 Comunque abbiamo rimediato e questo fine settimana siamo stati a trovare Raffy, una nostra cara amica che abita vicino Paestum. Siamo stati benissimo, ci siamo divertiti, ci hanno letteralmente riempito di cose buonissime da mangiare e abbiamo dormito all’agriturismo “Masseria Feudo”, dove io e Mario abbiamo fatto la nostra prima vacanza da fidanzati ❤️ I bimbi sono stati bravissimi 😍 Speriamo di poter ripetere presto questa bella esperienza: ogni tanto ci vuole per staccare la spina dalla routine 😇 Grazie a tutti coloro che hanno contribuito a rendere questo weekend così bello ❤️

   
 

17 Feb

Le allucinanti avventure per la richiesta della legge 104…

Ieri sono andata alla convocazione da parte della commissione medica INPS per richiedere l’applicazione della legge 104 per Gabriel, che dovrebbe averne diritto in quanto ogni mese dovrà fare controlli vari per la sua patologia. Partiamo dal presupposto che avevo ricevuto sia una raccomandata, che un sms sul cellulare che una telefonata da parte del patronato per comunicarmi che la data della visita era appunto il 16 febbraio alle ore 13, in piazza dei mirti 45. Essendo in una zona molto trafficata e con parcheggio zero, ieri sono uscita da casa ben 2 ore prima (e menomale!!), sono impazzita per cercare parcheggio per poi affidarmi ad un garage a ore (per la “Modica” cifra di 2,50 euro per neanche 20′ di parcheggio!!)… Arrivo davanti la Asl per scoprire solo lì che dal 9 febbraio è stata completamente trasferita altrove, e non vicino, ma sulla prenestina! Quindi rimetti Gabriel e passeggino in macchina e riparti verso la prenestina… Per fortuna trovo parcheggio subito almeno lì, e vado a questa fantomatica Asl. Gabriel dormiva ma siccome sapevo della visita l’ho svegliato per togliergli il cappotto e farlo mangiare perché sapevo che altrimenti avrebbe sbroccato dalla fame mentre lo visitavano. Invece durante il nostro turno scopro che in realtà non era una visita, quindi i nei di Gabriel sotto ai vestiti non sanno neanche come sono! Si sono limitati a mettere due crocette su un foglio, chiedermi se lavoravo e quante visite deve fare al mese, per poi dirmi: “le arriverà il verbale col responso a casa…”. Quindi in sostanza abbiamo capito perché tanti finti ciechi riescono ad avere la pensione di invalidità…. 
A voi i commenti…….. Che schifo!!!

14 Feb

Io e te…

Io e te… insieme da 6 anni e mezzo,

Io e te… 6 anni e mezzo d’amore,

Io e te… 6 anni e mezzo, due figli, un bellissimo matrimonio, una casa progettata insieme,

Io e te… 6 anni e mezzo di risate, gioie, ma anche preoccupazioni più o meno grandi vissute mano nella mano,

Io e te… 6 anni e mezzo di magia,

Io e te… Altri 100 San Valentino insieme ❤️❤️❤️❤️❤️❤️❤️

Ti Amo

  

04 Feb

A tre giorni dall’operazione…

Come mi sento?! …bene, devo dire la verità non ho mai sentito dolori dopo l’intervento, a parte qualche sporadica fitta quando ha ricominciato ad attivarsi l’intestino e quindi l’aria mi premeva sulla ferita… Mai avrei pensato di non dover richiedere neanche mezzo antidolorifico, davvero… Le uniche difficoltà al momento sono: alzarmi (per la paura che mi si riaprano i punti, e la chirurga che mi ha operata ha detto che devo stare attenta col fatto che ho partorito da poco e quindi gli addominali sono ancora fragili) e andare di corpo (cosa dalla quale dipende la mia dimissione, sigh!). Per il resto mi sento bene, l’unica cosa che mi preoccupa è il ritorno a casa… Perché direte voi? Perché comunque la ferita tira e io non sono sicuramente agile nè tantomeno al top per occuparmi dei miei figli… Ed è questa l’unica cosa che mi fa veramente male di tutto ciò: ieri sono venuti a trovarmi, mi hanno concesso di stare con loro in una stanza appartata essendo piccoli, e mi sono per molti versi sentita una deficiente, soprattutto con Gabriel… L’ho allattato per un po’ ma mi è servito l’aiuto di mia madre per farlo attaccare al capezzolo perché io ero presa con l’altra mano a ripararmi la pancia per paura che mi desse qualche botta sulla cicatrice.. Non potevo tenerlo in una posizione comoda perché sennò me la schiacciava e quindi dopo un po’ giustamente piangeva… Insomma mi sono immaginata al ritorno a casa a gestire le cose che una mamma deve fare… Lo so che si tratta di qualche giorno di pazienza e andrà meglio ma io sono sempre stata una tipa indipendente, che odia chiedere aiuto, a cui piace fare le cose in autonomia… Insomma il pensiero ce l’ho ed è quanto basta a farmi sentire una deficiente, anche perché è la seconda volta che per colpa di ricoveri trascuro i miei figli, senza contare le settimane intere che ho dovuto trascurare Ginevra durante la gravidanza…  Mi si stringe il cuore ogni volta che Ginevra mi chiede come mi sento, se sto male e quando torno a casa, ogni volta mi sembra di abbandonarla… Spero almeno in un recupero ultra veloce perché davvero ho tanta voglia di passare del tempo da sola e in autonomia con i miei figli, ma so per certo che non sarà certo l’uscita dall’ospedale a ridarmi subito ciò, anzi… Vabbè, la speranza è l’ultima a morire… Vi farò sapere 👍

02 Feb

Appendicite a 31 anni…

Eh sì, penso che solo io posso essere operata di appendicite a 31 anni 😅 di solito non si fa da piccoli?! 😁 tutto è iniziato domenica sera, ho iniziato a sentire un dolore allo stomaco che poi dopo cena si è spostato in basso a destra…. Mi sono insospettita ma speravo che col riposo e un bel buscopan passasse! Invece durante la notte il dolore si è intensificato e così mi sono fatta accompagnare al pronto soccorso da Mario… Mi hanno fatto analisi del sangue e tac ed il responso è stato proprio appendicite. Hanno provato a darmi degli antibiotici per vedere se si poteva sfiammare ma non c’è stato verso e così nel tardo pomeriggio mi hanno operata: la prima operazione della mia vita… Pensavo peggio va, sono riuscita a non farmi prendere dal panico il che per me è un record. Ora sono in convalescenza in ospedale, mi hanno fatta alzare dal letto poco fa e devo dire che alzarsi non è stato così tragico a differenza del tornare sdraiati: lì sentivo proprio tirare tutto! Comunque ora in teoria dovrebbe (si spera!) essere in discesa… Spero tanto di tornare presto a casa 😅

30 Gen

Due mesi fa…

Due mesi fa eri nato da appena 4 ore… Due mesi fa ero appena diventata mamma per la seconda volta… Due mesi fa stava per iniziare una lunga settimana di paura, ansia, lotta per portarti fuori da quell’ospedale, sperando che tu stessi bene… Due mesi fa non sapevo ancora quanto avresti cambiato la nostra vita, insegnandoci che quel pandino aveva ragione quando nel cartone diceva “Il passato è storia, il futuro è mistero, e il presente è un dono, per questo si chiama presente”… Due mesi fa non sapevo quanti sorrisi ci avresti regalato e quanto avresti riempito ancora di più d’amore la nostra vita… Due mesi fa è stato un altro “Giorno dei Giorni” che mai dimenticherò 💙

Buon secondo complimese piccolo mio ❤️❤️

A modo tuo